MUSE: vi sveliamo delle CURIOSITA’ davvero interessanti!

Muse curiosità

Un amore nato nel 1992!

Ormai sono decenni che i Muse hanno fatto breccia nei cuori di moltissimi fan, toccando così più generazioni!
Il loro stile musicale è inconfondibile e per questo motivo noi di ROCK’S TEMPLE abbiamo deciso di svelarvi alcune delle più interessanti curiosità sulla famosa alternative rock britannica, nata nel 1992 a Teignmouth, nel Devon.

1) Prima dei Muse, Matthew Bellamy (chitarra e voce) insieme al batterista Dominic Howard e al bassista Chris Wolstenholme, fecero parte di altri due gruppi: i Gothic Plague e i Rocket Baby Dolls.

2)  Nel 2008, hanno ricevuto una laurea ad honorem da parte dell’Università di Plymouth per il contributo che hanno apportato al mondo della musica.

3) Matt Bellamy, nel 2010, è apparso nel libro “Guinness World Records” in quanto detentore del titolo mondiale di “persona che ha sfasciato il maggior numero di chitarre in un tour: 140!!!”.
Ecco l’annuncio ufficiale

4) A Dominic Howard, il batterista, piace mascherarsi quando suona, infatti una volta ha interpretato Spiderman e un’altra volta Gandalf.
(Guarda QUI uno dei tanti video).

5) [Questa è davvero strana] Durante un’intervista concessa a “Q”, Matthew Bellamy ha dichiarato che lo eccitano le donne che “portano dei calzettoni”.

ATTENZIONE: alcune di queste curiosità sono tratte dal libro “Fuori dal mondo: la storia dei Muse”, edito da Arcana nel 2010.

muse simpson
I MUSE in versione Simpson!

6) Sapevate che al concerto di Reading nel 2002, i Muse hanno iniziato il concerto con diversi minuti di ritardo rischiando di essere sanzionati con oltre 1000 sterline al minuto? La cosa strana è che questo problema è scaturito dal fatto che Matt perse la sua cintura portafortuna con gli elefanti che indossa solo ai concerti più importanti.

7) Il primo amore del cantante? La sua baby sitter!
Una volta, il piccolo Matt ingoiò un portachiavi a forma di globo terrestre e lei lo salvò dal soffocamento; ecco la sua dichiarazione sul primo amore: “È stata la mia baby sitter, che mi ha salvato la vita una volta, mentre stavo soffocando. Da quel momento l’ho amata”.

8) Il povero batterista Dominic è stato ferito per ben tre volte da Matt Bellamy in diverse performance a causa di un lancio di chitarra finito male.

9) Durante le registrazioni di “Black Holes And Revelations” la band comincò a suonare i propri pezzi in stile jazz per divertirsi: la cosa gli piacque talmente tanto che ipotizzarono di darsi seriamente al jazz!

10) Avete notato che nel finale di “Space dementia”, hanno usato come strumento musicale la zip dei pantaloni di Matt? (Ecco che corrono tutti  ad ascoltarla!)

Restate sintonizzati con noi per scoprire le prossime curiosità e se aveste delle richieste particolari fatecelo sapere!

Fonte: Rockol /// Onstage

Related posts